La Notte Bianca della Scuola del VII Municipio

nottebiancaContinuiamo a dire No alla Buona scuola di Renzi

L’anno scolastico si è aperto con tutte le sue contraddizioni. Prosegue l’attacco ai diritti portato avanti dagli ultimi governi sulla base di austerità e dei tagli alla spesa pubblica. La riforma della Buona scuola va in questa direzione,un provvedimento calato dall’alto nonostante gli ultimi mesi abbiano visto l’opposizione di migliaia di cittadini rispetto a questo provvedimento. Il progetto 0-6, la truffa dei test invalsi, l’inconsistenza del Rav, la logica dell’alternanza scuola-lavoro, l’ntroduzione della figura del dirigente manager, i finanziamenti alle scuole private a discapito di quelle pubbliche, l’aziendalizzazione delle univeristà sono tutti elementi che hanno l’obiettivo di impoverire e smantellare ulteriormente la scuola pubblica statale. Continua a leggere

Notte Bianca della Scuola

mafalda_non_molloIn concomitanza con le iniziative in molte città italiane, nell’ambito della notte bianca della scuola pubblica, promossa dall’assemblea nazionale di Bologna del 6 settembre: gruppi, comitati, associazioni e liberi cittadini partecipano al presidio, concomitante con l’incontro che le OOSS avranno con il ministro Giannini sull’applicazione della legge 107. Si realizzeranno CARTOLINE ITINERANTI DELLA SCUOLA STATALE: un set fotografico, seguito dalla lettura corale degli articoli della Costituzione, per ribadire il prosieguo della lotta e della resistenza alla 107 per la sua marcata incostituzionalità. Il presidio sarà collegato con quello al Senato, contro l’attacco contro la Costituzione.

VIALE TRASTEVERE MANIFESTAZIONE AL MIUR

23 SETTEMBRE ORE 16.30

a seguire fiaccolata

Continua a leggere

Report dell’assemblea autoconvocata delle scuole di Roma

aDurante l’assemblea è stato evidenziato il ruolo e l’importanza dell’assemblea di Bologna del 6 settembre, per la vasta partecipazione, la qualità degli interventi e la sintesi avanzata a cui si è giunti alla fine dei lavori. Le diverse posizioni presenti a Bologna hanno avuto pari dignità e tutte le opzioni contro la L.107, le grandi mobilitazioni, la lotta scuola per scuola, il referendum da costruire, sono state sviscerate ed approfondite. (il documento finale è scaricabile su http://lipscuola.it/blog/wp-content/uploads/2015/09/documento_conclusivo_20150906_2.pdf)

Per contro, le assemblee organizzative delle OO.SS. svolte in questa fase (ed in particolare l’assemblea nazionale dell’11 settembre) non hanno dato il necessario protagonismo alle RSU e l’impressione generale, al di la delle dichiarazioni roboanti, è che la linea attuale dei sindacati sia di una sostanziale gestione dell’esistente, con tentativi di limitazione del danno più che un percorso di contrapposizione frontale alla L.107. In questo senso le manifestazioni regionali del 24 ottobre sembrano assolutamente insufficienti per rimettere in moto il movimento contro Renzi e Giannini.

Continua a leggere

Dibattito “Lavoro, Scuola” a Cinecittà in Fest

format_dibattito

La  Rete Cinest e il Comitato di quartiere di Cinecittà Est organizzano la quinta edizione della Festa Cinest che, insieme a numerose altre iniziative nel territorio, vuole essere una risposta all’esigenza dei cittadini di incontrarsi per vivere insieme  momenti di svago e di riflessione attenta su tematiche importanti che coinvolgono la vita di tutti.

Comitato di quartiere Cinecittà Est e Rete Cinest

Documento approvato dall’assemblea nazionale dei movimenti della scuola del 6 settembre

6_settembre-500x400Il 6 settembre, con la partecipazione di oltre 350 persone rappresentanti oltre 130 soggetti plurali in difesa della scuola pubblica – associazioni docenti e studenti, realtà territoriali, forze politiche e sindacali, soggetti impegnati in battaglie referendarie precedenti o future – si è tenuta un’assemblea presso l’Università degli studi di Bologna, organizzata dal Comitato Nazionale per il Sostegno alla Lipscuola.

Continua a leggere

Report assemblea delle scuole di Roma del 31 Agosto

iononcistoL’assemblea è stata molto partecipata. I numerosi interventi hanno richiamato l’importante mobilitazione dello scorso anno scolastico, evidenziandone limiti e pregi, hanno sottolineato la gravità della riforma Renzi e il suo inserirsi in un quadro di politiche sovranazionali che colpiscono diritti e lavoro in tutti i settori.

La discussione è stata molto articolata circa le modalità più efficaci per contrastare la riforma a legge approvata, ma con le deleghe ancora da attuare.

Continua a leggere

Bologna, 5 e 6 settembre 2015: Assemblea comitati territoriali LIP e Incontro nazionale di mobilitazione della scuola

mafalda_non_molloIl 5 ed il 6 settembre si svolgeranno a Bologna rispettivamente l’Assemblea dei comitati territoriali della LIP (sabato 5) e l’Incontro nazionale di mobilitazione della scuola (domenica 6). Quest’ultimo è stato programmato in occasione del precedente incontro di Roma tenuto il 12 luglio scorso, del quale trovate di seguito un breve resoconto. Continua a leggere