Documento approvato dall’Assemblea nazionale della scuola del 29.11.2015

imagesL’assemblea nazionale tenutasi a Roma il 29 novembre con la partecipazione dei seguenti soggetti:
Comitati per il sostegno alla Lip scuola, Docenti autoconvocati Cosenza, Autoconvocati Scuola Roma e Lazio, Adida, Associazione Nazionale Docenti, Associazione Difesa Scuola Pubblica Vicenza, Coordinamento Regionale Tavolo della Scuola (Campania), USB PI Scuola, Cobas, Coordinamento Nazionale per la Scuola della Costituzione, Associazione Nazionale per la Scuola della Repubblica, Associazione docenti abilitati per merito (ATAM), Retescuole, Unione degli Studenti, Unicobas, Illumin’Italia, Cub scuola, Insegnanti Calabresi, Partigiani della Scuola Pubblica, Flc Cgil, No Invalsi, Il Sindacato è un’altra cosa, Usi, Associazione Nazionale Insegnanti Diplomati, Comitato Genitori Insegnanti per la Scuola Pubblica Padova, Rete della Conoscenza, Cogede Genova, Cps Napoli, Coordinamento Scuole Viterbo, CPS Roma, Cinecittà Bene Comune, Comitato bolognese Scuola e Costituzione, Assemblea Genitori e Insegnanti di Bologna e Provincia, Associazione per una nuova primavera della scuola pubblica, Cisp Roma, Crides Roma, Mida Precari

Continua a leggere

A proposito di referendum aborgativo della legge n. 107

unnamed   All’ assemblea del 29 novembre credo che uno dei temi più impegnativi sarà la discussione relativa al referendum abrogativo della legge n.107 della pessima scuola.

Penso che su questo tema non si possano seguire scorciatoie o percorsi affrettati, che la  fase di discussione e riflessione debba essere a 360 gradi, debba avere a disposizione il tempo necessario nel corso dell’assemblea, ma anche dopo nelle sedi delle associazioni, dei comitati, dei gruppi nelle scuole e nel territorio.

Continua a leggere

Cos’è veramente l’OCSE

oscePRESENTAZIONE

    E’ capitato a volte che inconsapevolmente o trascinati dall’effetto: “una affermazione  falsa  ripetuta mille volte diventa vera”, che qualche valutazione o dati dell’OCSE potessero servire a rafforzare una nostra idea e non ci siamo fatti scrupolo a citarli o  ad usarli senza verificarne né la veridicità né l’attendibilità.

    In effetti è facile essere irretiti dall’”aura” di scientificità, che del tutto immotivatamente, avvolge l’OCSE e “le sue opere”.  L’articolo che segue ispirato da una cronaca di fatti attuali e recenti vuole essere anche un contributo alla conoscenza dell’OCSE e a documentare la nessuna attendibilità delle “sue opere”, proprio come dovrebbe essere per tutte le famigerate Agenzie di Rating, che in campo finanziario esercitano un potere assolutamente non meritato.

Continua a leggere

Comunicato mobilitazioni 13 novembre

iononcistoSiamo stati costretti a dare solo all’ultimo momento delle indicazioni in merito alle mobilitazioni da attuare domani 13 novembre, in occassione dello sciopero, in quanto abbiamo tentato fino all’ultimo di proporre una manifestazione unitaria per far sentire forte la protesta del mondo della scuola. Purtroppo sembrano aver prevalso gli interessi di parte e ci troviamo, così, a dover dividere le forze in tre distinti concentramenti: Piazzale dei Partigiani per un possibile corteo, al momento non autorizzato verso il Miur, promosso dagli studenti autorganizzati e altri; un presidio al Miur per un possibile corteo, al momento non autorizzato verso Montecitorio, promosso da Cobas e altri; a piazza dell’Esquilino, anche qui per un possibile corteo al momento non autorizzato, con Unicobas e altri. Continua a leggere

Resoconto assemblea 3 novembre

mafalda_non_molloNon essendo stato accolto il nostro appello a uno sciopero unitario si è discusso e deciso di partecipare e sostenere lo sciopero del 13 novembre, il più unitario in campo al momento. Per cercare di realizzare una manifestazione unitaria in quella data si è deciso di fare appello alle diverse organizzazioni promotrici dello sciopero per un tavolo organizzativo unitario. La buona riuscita dello sciopero e della manifestazione del 13 novembre è fondamentale, anche alla luce del clima di bassa mobilitazione che si respira in molte scuole. Continua a leggere

Pubblicato in NEWS

Comunicato sciopero 13 novembre

aCome coordinamento autoconvocati scuola aderiamo convintamente allo sciopero del 13 Novembre. Una delle ragioni principali che ci ha portato a dare forma a un coordinamento come il nostro, è la volontà di praticare tutte le vie possibili per stimolare un’azione sindacale veramente efficace, per la quale abbiamo sempre ritenuto come elemento fondamentale il tentativo di evitare la frammentazione. Continua a leggere