Crea sito

Assemblea delle scuole di Roma su mobilità e referendum

Orientamento 02La maggioranza dei sindacati ha siglato con il Governo un contratto sulla mobilità che se per un verso tenta di contenere la mobilità interprovinciale dei docenti di ruolo e di una parte dei neoassunti (fase 0 e fase A) dall’altra realizza, di fatto, quello che era l’intento principale del Governo Renzi, ovvero quello di frammentare la posizione contrattuale, i diritti e le attività svolte dalle varie tipologie dei lavoratori della scuola. Come assemblea autoconvocata delle scuole di Roma critichiamo nettamente l’impianto adottato dal Governo, ma anche la posizione dei sindacati che hanno firmato la procedura contrattuale. La forza della lotta contro la 107 che è sfociata nello sciopero del 5 maggio consisteva nell’unità tra le varie tipologie contrattuali (precari, di ruolo) che operano all’interno della scuola. Accettare una differenziazione contrattuale, una modalità diversa di concepire la mobilità nonché una differenza sostanziale nelle mansioni da svolgere, significa abdicare in parte al ruolo fondamentale d’unificazione dei lavoratori della scuola che è alla base di una cooperazione tra lavoratori e di una resistenza all’offensiva portata avanti dai lavoratori della scuola.

In coerenza con quest’impostazione, come lavoratori autoconvocati delle scuole di Roma ci impegniamo a portare avanti il lavoro intorno al referendum per l’abrogazione della legge 107 di cui discuteremo in assemblea.

Invitiamo tutti a partecipare alle iniziative di lotta che si svolgeranno in questi giorni contro il contratto sulla mobilità, a partire dal presidio al Miur che si terrà il 1 marzo alle 15,30, a sviluppare una critica alla firma da svolgersi in tutte le sedi sindacali (a partire dalle assemblee nelle scuole) contro la ratifica dell’accordo sulla mobilità e a discutere intorno alle modalità organizzative e di diffusione del referendum contro la 107.

Assemblea delle scuole di Roma sulla mobilità e referendum

Venerdi 26 febbraio ore 17.00-19,30

Scup Via della stazione tuscolana 82 (metro A Pontelungo)