Assemblea venerdì 4 maggio

assembleaLa controriforma della “buona scuola” evidenzia sempre di più le sue nefaste conseguenze, tuttavia, nonostante la generosità di diversi lavoratori e gruppi organizzati, il movimento per la sua abrogazione stenta a ripartire. I tempi delle grandi manifestazioni contro la legge 107 hanno lasciato lo spazio ad una resistenza molecolare scuola per scuola che manca però di un piano generale di mobilitazione necessario per poter mettere in discussione questa visione aziendalista di scuola. Riteniamo che sia necessario ritrovare delle forme di condivisione dell’analisi e delle proposte di mobilitazione per raggiungere quell’unità tra i lavoratori necessaria per poter realmente incidere con le nostre lotte.

Per questo chiamiamo tutti i lavoratori della scuola a partecipare all’assemblea di venerdì 4 maggio alle ore 17:30 alla libreria Anomalia a via dei Campani 73 per discutere:

1) L’organizzazione di una prima giornata di mobilitazione unitaria contro i quiz INVALSI e l’idea di scuola di cui sono espressione in concomitanza dello sciopero nella scuola primaria indetto dal gruppo NO INVALSI, a cui abbiamo dato la nostra adesione, per il giorno venerdì 11 maggio.

2) La discussione ed elaborazione di analisi condivise e di proposte di mobilitazione da portare alla conferenza nazionale per l’abrogazione della legge 107 indetta dal Manifesto dei 500 che si terrà a Torino il 19 maggio.