Dibattito su riforma scuola e Italicum

Logo_referendum_socialiLe riforme volute dal governo  attuale su scuola,  legge elettorale “Italicum” e molti altri aspetti della vita di noi cittadini pongono gravi dubbi e perplessità sulla loro legittimità e costituzionalità.

Vi invito fortemente a partecipare e diffondere la seguente iniziativa nella quale sarà anche possibile firmare per  poter indire i referendum. Saluti. Enrico Del Vescovo

Continua a leggere

17 maggio, sit-in contro la chiamata diretta degli insegnanti

stancoL’appuntamento del 17 maggio è alle ore 16:00 davanti al MIUR.

Il banchetto per la raccolta firme dei referendum si terrà dalle 17 alle 18.
————–

I lavoratori e le lavoratrici autoconvocati/e della scuola di Roma, dopo aver partecipato allo sciopero del 12 maggio contro la legge 107 e le prove invalsi, invitiamo tutte e tutti a scioperare anche il 20 maggio contro l’attuazione della riforma e per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro.

Chiediamo ai sindacati che hanno indetto le due date di sciopero di aprire una nuova stagione di mobilitazione unitaria nelle scuole contro l’attuazione della legge 107 e per la sua abrogazione.

Continua a leggere

Banchetti raccolta firme per i referendum a Roma

Logo_referendum_sociali#Lunedì 9 maggio
• 10.00/13.00 – 15.00/18.00 – Castel Madama – V.le XXV aprile (fiera di S. Michele)
• 14.30/17.30 – Via Pianciani

#Martedì 10 maggio
• 16.00/17.00 – Plesso Via Fabriano
• 15.30/17.30 – Castel Madama – Via della Libertà (giardino fuori scuola elementare)

#Mercoledì 11 maggio
• 16.00/17.00 – Plesso Via Corinaldo
• 16.30/19.00 – angolo tra via Casilina e via di Tor Pignattara

#Giovedì 12 maggio
• 9.30/17.00 – L.go Arquata del Tronto (Mercato S.Basilio)

#Venerdì 13 maggio
• 16.00/18.00 – Via Pennabilli

#Giovedì 19 maggio
• 16.30/19.00 – angolo tra via Casilina e via di Tor Pignattara

Il nostro maggio

imagesL’appuntamento del 17 maggio è alle ore 16:00 davanti al MIUR.

Il banchetto per la raccolta firme dei referendum si terrà dalle 17 alle 18.

I lavoratori e le lavoratrici autoconvocati/e della scuola di Roma invitano tutti i lavoratori e le lavoratrici a scioperare il prossimo 12 maggio contro l’Invalsi, per boicottare le prove che verranno somministrate in quella data e impedire che la logica distorta della valutazione venga implementata nelle scuole, così come previsto dalla legge 107, in modo da attaccare la libertà di insegnamento e il carattere pubblico ed universale dell’istruzione nel nostro paese.
Allo stesso modo invitiamo tutte e tutti a scioperare anche il 20 maggio contro l’attuazione della riforma e per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro. Continua a leggere

Invalsi quali effetti su didattica e apprendimento?

grupponoinvalsiNe parliamo con
RENATA PULEO,
ex dirigente scolastica, del gruppo NO Invalsi di Roma

LUNEDI’ 2 MAGGIO
ALLE H.17.00 A BALZANI
(V. Balzani, 55 – traversa di v. Casilina prima di v. della Primavera)

Tutti i genitori e gli insegnanti della scuola e del quartiere sono invitati, chi è favorevole all’Invalsi, chi è contrario, chi non ha un’idea definita, chi vuole ascoltare, chi vuole dire la sua: dal confronto rispettoso nascono scelte e iniziative più consapevoli e libere per tutti!
L’ass. Amici di Iqbal curerà l’intrattenimento dei bambini.

Ci sarà anche un banchetto per FIRMARE per il REFERENDUM CONTRO la BUONA SCUOLA (e per i referendum sociali)
Vieni a firmare anche tu!
Continua a leggere

Comunicato mobilitazioni 13 novembre

iononcistoSiamo stati costretti a dare solo all’ultimo momento delle indicazioni in merito alle mobilitazioni da attuare domani 13 novembre, in occassione dello sciopero, in quanto abbiamo tentato fino all’ultimo di proporre una manifestazione unitaria per far sentire forte la protesta del mondo della scuola. Purtroppo sembrano aver prevalso gli interessi di parte e ci troviamo, così, a dover dividere le forze in tre distinti concentramenti: Piazzale dei Partigiani per un possibile corteo, al momento non autorizzato verso il Miur, promosso dagli studenti autorganizzati e altri; un presidio al Miur per un possibile corteo, al momento non autorizzato verso Montecitorio, promosso da Cobas e altri; a piazza dell’Esquilino, anche qui per un possibile corteo al momento non autorizzato, con Unicobas e altri. Continua a leggere