Crea sito

Comunicato Assemblea-Presidio 22.06.15

notte_biancaCon l’assemblea-presidio che si è tenuta oggi dalle 17 alle 22 a P.za delle cinque lune, abbiamo dato inizio alle giornate di lotta con cui i lavoratori della scuola si opporranno alla votazione sul Ddl scuola che si terrà nei prossimi giorni al Senato.
Nonostante molti fossero impegnati negli esami di stato, una nutrita presenza di lavoratori ha intonato slogan e canti di lotta.
Durante l’assemblea, per dare maggiore incisività alla protesta, si è deciso di dare vita ad uno sciopero della fame di 24 ore. Hanno iniziato il digiuno sette tra i presenti, che saranno sostituiti da altri nei prossimi giorni.
Inoltre, insieme alla senatrice Blundo, abbiamo chiesto alla questura l’autorizzazione per montare tre o quattro tende per tenere il presidio anche la notte, ma ci è stata negata.
Tuttavia quattro di noi hanno deciso di restare nella piazza anche se privi di un riparo per passare la notte.
L’assemblea inoltre ha deciso di chiedere nuovamente alla questura l’autorizzazione a tenere una accampata per la notte del 23 giugno e comunque la continuità di una nostra presenza nella piazza sarà garantita.
La volontà dei lavoratori della scuola è evidente:

Siamo determinati a resistere un minuto in più del governo