Crea sito

In forse la poltrona della Giannini. NDC propone Quagliarello, ma dopo l’estate

001

red – Si tratta di una proposta che il sito linkiesta.it vuole essere stata messa sul tavolo da Alfano. Un “giro di carte” che voinvolge anche il Ministro Lupi, che attualmente occupa il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

Il gioco è meramente politico: Lupi lascerebbe il Ministero dei trasporti, in cambio di un politico del Partito Democratico, in questo modo potrebbe andare in Europa dopo la sua elezione; in cambio il Ministro Giannini (Scelta Cifica) verrebbe sostituita dall’On. Quaglierello dell’NDC.

A farne le spese sarebbe la Giannini e il suo partito, dato che nel progetto riferito dall’informazione non si prospetta un’alternativa alla perdita dell’Istruzione.

Partito, quello di Scelta Civica, che, ricordiamo, ha subito un calo di consensi alle europee che ha portato ad un conteggio dello 0,7% delle preferenze, di fatto sarebbe fuori dal Parlamento.

E’ anche vero, però, che l’appoggio di Scelta civica è importante per avere la maggioranza e la fiducia al Governo, motivo per cui Renzi ad inizio legislatura ha ceduto il Ministero dell’istruzione. Bisognerà vedere se Sc lascerà così facilmente il passo ad NDC.

Ad ogni modo, Renzi si sarebbe riservato di prendere in considerazione la proposta dopo l’estate. C’è ancora tempo per meditare.

da Orizzontescuola.it